Maggio 2017


Al via gli Stati generali della Montagna bergamasca

Si pubblica in allegato il calendario completo degli "Stati generali della Montagna bergamasca: verso un'agenda strategica condivisa".

Gli "Stati generali" faranno naturalmente tappa anche in Valle Imagna: sabato 24 giugno presso le Terme di S. Omobono.

Segnaliamo il link con il formulario rivolto a tutti i Comuni, cittadini, imprese, associazioni del terzo settore e a tutti coloro che desiderano fornire un proprio contributo, presentare una riflessione, elaborare una proposta sui temi che veranno affrontati nel corso degli Stati Generali della Montagna, con l’obiettivo di favorire la più ampia partecipazione e arrivare a definire in modo condiviso le priorità per lo sviluppo delle aree montane bergamasche.

http://www.montagneepaesi.com/mp/index.php/stati-generali-montagna/217-stati-generali

(nel programma allegato, in anteprima, l'intero programma delle giornate vadlimagnine).

100. Giro d'Italia - tappa n. 15 di domenica 21 maggio 2017 - previsti forti rallentamenti nel traffico veicolare nel periodo di chiusura delle strade

Domenica 21 maggio 2017 la carovana del 100. Giro d'Italia attraverserà il territorio di alcuni comuni della provincia di Bergamo provenendo dal lecchese. In particolare, dopo il ponte sul fiume Adda a Brivio, interesserà i comuni di Cisano B., Palazzago, Almenno San Bartolomeo e Almenno San Salvatore per proseguire verso Ubiale Clanezzo. Per tale ragione, a seguito della chiusura delle strade interessate tra le ore 13 e le ore 16, si potranno verificare forti rallentamenti anche nei territori limitrofi.  

Bando di finanziamento per l'assegnazione di contributi a sostegno dell'agricoltura in aree montane - art. 24 L.R. n. 31 del 5/12/2008 | Anno 2017

Si pubblica in allegato nei dettagli il Bando di finanziamento per l'assegnazione di contributi a sostegno dell'agricoltura in aree montane - art. 24 L.R. n. 31 del 5/12/2008 | Anno 2017.

Si precisa che le misure ammissibili a finanziamento sono gli aiuti agli investimenti nelle aziende agricole, il miglioramento della produttività e funzionalità delle maghe, la riqualificazione e modernizzazione dei processi di trasformazione, conservazione e commercializzazione delle produzioni agro-zootecniche, con particolare riferimento al settore lattiero caseario.

Le domande possono essere presentate per sola via telematica tra l'8 maggio 2017 e il 24 giugno 2017